Noi, invece, che abbiamo per patria il mondo,
come i pesci il mare
Dante Alighieri
DOCUMENTAZIONI - NOVITA\'
Centro Filippo Buonarroti
Mutamenti antropologici e culturali degli studenti agli inizi del Terzo millennio

Atti degli incontri "Genitori Insegnanti" Ottobre 2008

Questa pubblicazione il risultato di due interessanti e partecipate iniziative tenute nella sede dell'Unione Femminile Nazionale nell'ambito di quelli che abbiamo chiamato "Incontri di genitori e insegnanti" proprio perch i temi scelti vogliono affrontare situazioni e problematiche che appartengono al vissuto di entrambi questi fondamentali attori dei processo di socializzazione delle nuove generazioni.

Titolo generale del ciclo: Mutamenti antropologici e culturali degli studenti del terzo millennio, declinato nei due incontri: L'adolescente questo sconosciuto, focalizzato in particolare sulla tarda adolescenza degli studenti delle scuole superiori di Milano, sui loro comportamenti, valori, aspettative e La classe multietnica, sul tema della comunicazione interculturale come problema, ma parallelamente come risorsa.

I relatori
Fabio Quassoli,
docente di sociologia all'Universit di Milano-Bicocca, si interessato in particolare di intercultura e su questo tema svolge un corso ai futuri insegnanti della SILSIS. Ha recentemente pubblicato un saggio in cui pone il problema e la necessit dello sviluppo di una competenza comunicativa interculturale. Il suo contributo affronta il tema nella sua complessit e nelle sue inevitabili dimensioni di ambiguit e incomprensioni e offre un buon antidoto, una buona medicina contro i tentativi, particolarmente virulenti in questo periodo, di affrontare questo problema con ipotesi di soluzioni a dir poco semplicistiche.

Maria Frigo un'insegnante, ma soprattutto un'esperta di insegnamento dell'italiano come seconda lingua; collabora come formatrice con il Centro Come, una realt importante sui problemi dell'integrazione culturale dell'intercultura, ed fresco di stampa un suo ultimo libro su questi argomenti. Dalla sua posizione di prima linea rispetto al problema, affronter la questione da un punto di vista operativo e tecnico, offrendoci spunti di grande interesse e attualit.

Antonio De Lillo, punto di riferimento per chiunque si occupi di sociologia, docente all'Universit di Milano-Bicocca e attualmente presidente dell'Associazione Italiana di Sociologia. Si occupa da molto tempo dei comportamenti giovanili e ha partecipato e coordinato in pi occasioni le ricerche del gruppo IARD pubblicate da Il Mulino, l'ultima del 2007. In questo periodo sta curando una analoga ricerca sugli insegnanti. Nel suo contributo ci presenter un quadro generale delle ricerche sugli adolescenti di oggi, un confronto con il passato e uno sguardo particolare alla realt milanese.

Teresa Tonna un'insegnante appassionata del suo lavoro e impegnata negli aspetti gestionali della scuola, ma anche un'attenta osservatrice dei fenomeni sociali e della loro evoluzione su cui ha scritto articoli e libri. Inoltre, un altro motivo di interesse l'essere stata per quasi trent'anni nella stesso istituto, il Carlo Tenca a poche centinaia di metri da qui; da questo punto di osservazione privilegiato pu darci testimonianza diretta del cambiamento di cui questa sera stiamo parlando.

Torna
© 2008 - 2023 Centro Filippo Buonarroti
Sede: Via Rovigno, n.26 (M1 Turro) - 20125 Milano
Sede legale: Via Treviso, n.6 - 20127 Milano
Tel. 0245491072
info@centrofilippobuonarroti.com
Privacy Policy Cookie Policy
Preferenze privacy