Noi, invece, che abbiamo per patria il mondo,
come i pesci il mare
Dante Alighieri
ANNO: 2022

06/10/2022: Progetti per le scuole 2022-23   Da numerosi anni, siamo in grado di svolgere decine di conferenze nelle scuole, di ogni ordine e grado, di supporto alla didattica sui vari temi economici, scientifici, storici e d'attualità.

Compatibilmente con le misure di sicureza e con gli orari che verranno adottati da settembre si potranno svolgere gruppi di lavoro a scuola
Ogni argomento viene comunque discusso, impostato e calibrato 
insieme ai docenti che ne fanno richiesta.
Adesso so e non dimentico     A noi fu dato in sorte /Non sono razzista ma… /Incontri di storia /Incontri di economia /Le svolte della scienza

Queste 6 proposte per le scuole del nostro Centro sono inserite nel progetto “Scuole aperte” del Comune di Milano e saranno disponibili a richiesta. 

                      INOLTRE : L’Anatomia di Leonardo: un confronto fra arte, scienza e medicina NUOVO PROGETTT

 
22/09/2022: I nuovi anni Venti della contesa mondiale   Giovedì 22 settembre 2022 ore 18.00
Auditorium Club House – Centro Comune di Ricerca – Ispra L’Associazione Amici della Storia
organizza la conferenza-dibattito
I nuovi anni Venti della contesa mondiale
Relatore
Carlo Antonio Barberini – Centro Filippo Buonarroti
  • La crisi dell’ordine mondiale diventa sempre più profonda
  • Continua la barbarie della guerra in Ucraina, scatenata da Putin, ma che è ormai guerra per procura tra Washington e Mosca sulla pelle dell’Ucraina
  • Nubi tempestose si vanno accumulando su Taiwan e sul Mar cinese meridionale, con la Cina che si conferma vera forza dirompente che ha sconvolto gli equilibri globali
  • Tensioni gigantesche si vanno poi accumulando nella lotta per la spartizione dei mercati e delle materie prime, in primo luogo energetiche ma non solo…
 
21/09/2022: PRESENTAZIONE DEL LIBRO "IL MEDICO DELLA MUTUA"   MERCOLEDI' 21 SETTEMBRE ORE 17,45 SALA CONFERENZE MOSSO VIA MOSSO 1, ANG. VIA PADOVA (autobus 56) Conferenza di presentazione del libro di Giorgio Cosmacini "Il medico della mutua. Storia di una istituzione e di un mestiere"
Edizioni Panterei, 2022 Milano
DISCUTE CON L'AUTORE IL DOTTOR IVANO PONDINI PARTECIPANO AL DIBATTITO "Medici volontari italiani onlus" via Padova
 
13/09/2022: Scuola d'Italiano per migranti  

RIPRENDONO LE LEZIONI MARTEDI' 13 SETTEMBRE
La scuola gratuita d’italiano per migranti Binari

 è ospitata presso la Casa del Municipio 1  (via Marsala 8) e Municipio 2 (via Miramare 9) 

E' NECESSARIO ISCRIVERSI AI SEGUENTI LINK:

PER LA MATTINA IN VIA MIRAMARE:
https://forms.gle/Gtayrd4AJTiaaeheA

PER IL POMERIGGIO IN VIA MARSALA:
https://forms.gle/zyVe73bm2AM7wY2u6

Per informazioni telefonare allo 0245491072

 

PER SAPERNE DI PIU' DELLA NOSTRA SCUOLA

-La scuola Binari compie 10 anni: leggi l’articolo nel periodico “ANFIS informa”

-Immagini e storie dalla scuola Binari : dal sito del "Circolo Ferrovieri Martiri di Greco"

La scuola BINARI fa parte della RETE SCUOLE SENZA PERMESSO

 
10/09/2022: La mostra La Comune di Parigi a Carpignano Sesia   Sabato 10 e domenica 11 settembre 2022 Carpignano Sesia Sala consiliare di Carpignano Sesia
Piazza Volontari della Liberta', 4 Mostra La Comune di Parigi 1871 Sabato 10 settembre 2022 ore 17.30
Inaugurazione della mostra
Presenta:
Carlo Antonio Barberini, Centro Filippo Buonarroti Milano   www.centrofilippobuonarroti.com/mostralacomunediparigi  
 
01/09/2022: Mostra 'La Comune di Parigi'  

Mostra sulla Comune di Parigi
realizzata dalla
Association des Amies et Amis de la Commune de Paris (1871)

Il Centro Filippo Buonarroti di Milano, presentando questa Mostra al pubblico italiano, prosegue nella sua lunga ed ormai collaudata attività finalizzata a rendere disponibili, anche in Italia, Mostre prodotte in altri Paesi su temi di grande rilevanza della storia del Movimento Operaio Internazionale.

Si tratta infatti della quarta Mostra che abbiamo realizzato e che presentiamo, dopo la Resistenza operaia a Berlino 1942-1945, Catalogna bombardata 1936-1939 e Le Conferenze di Zimmerwald e Kienthal e l’opposizione alla Grande Guerra.

Tutte queste mostre sono state esposte con grande successo in centinaia di occasioni in centri grandi e piccoli, in giro per l’Italia, coinvolgendo decine di migliaia di visitatori e quindi confermando la bontà della scelta iniziale di utilizzare questo strumento e queste occasioni per riportare l’attenzione dell’opinione pubblica più sensibile su grandi questioni della storia del Movimento Operaio Internazionale.

Dobbiamo naturalmente ringraziare in primo luogo i compagni della “Association des Amies et Amis de la Commune” di Parigi che ci hanno fornito con grande entusiasmo e disponibilità tutto il materiale che ci ha permesso di riprodurre fedelmente la Mostra per il pubblico italiano!

In secondo luogo dobbiamo precisare quali sono stati i motivi che ci hanno indotto a riprodurre la Mostra conservando il testo francese (ma aiutando il visitatore italiano con il libricino della traduzione e soprattutto con il catalogo nel quale insieme al testo francese e a tutte le immagini della Mostra è resa disponibile la traduzione italiana, pannello per pannello).

La motivazione principale è naturalmente quella di mantenere intatto il fascino della combinazione tra le immagini e la lingua originale, peraltro comprensibile a gran parte del pubblico italiano: abbiamo riflettuto a lungo, ma qualunque intervento avrebbe significato interferire nella combinazione tra le immagini ed il testo, alterando il mirabile equilibrio che i compagni francesi sono riusciti a realizzare! Del resto il libricino con la traduzione l’avevamo già sperimentato con successo in occasione della prima edizione della Mostra sulla Resistenza operaia a Berlino, nella quale peraltro il testo della Mostra in tedesco era ben più ostico.

Quanto al significato storico e politico della Comune di Parigi ci limitiamo a riportare un brano particolarmente significativo dall’Introduzione al libro “1871 - La Comune di Parigi” a cura di Mirella Mancini ed Emilio Gianni, pubblicato nel 2021 dalle edizioni Lotta Comunista.

“…Che cosa fu, dunque, la Comune di Parigi? In che senso quella rivoluzione non si limitò ad impadronirsi della macchina statale ma, dopo averla spezzata, la sostituì con una forma politica assolutamente inedita e adatta ad essere l’involucro dell’emancipazione sociale? Nell’Indirizzo su La guerra civile in Francia Marx spiega che la Comune, non soltanto si era sbarazzata dell’esercito permanente e lo aveva sostituito con una “Guardia nazionale, la cui massa è costituita da operai”. Il potere degli operai parigini aveva anche dovuto fare a meno dei vecchi burocrati che avevano preferito seguire Thiers a Versailles. Per questo gli operai avevano dovuto completamente riorganizzare la vita sociale e amministrativa su basi nuove, su basi pienamente corrispondenti agli interessi del proletariato… Dando vita ad un governo costituito essenzialmente da “operai o rappresentanti riconosciuti della classe operaia” e basato sui principi della eleggibilità, revocabilità e responsabilità davanti al popolo di tutti i suoi organi politici, giudiziari e amministrativi. Non meno importante è la retribuzione di questi incarichi pubblici con “salari operai”… Marx precisa inoltre che la Comune “non doveva essere un corpo parlamentare, ma un corpo di lavoro esecutivo e legislativo al tempo stesso, che sostituiva gli organi dello Stato borghese con nuovi istituti rivoluzionari, all’interno di un coerente quadro di diverse misure: l’espropriazione della grande proprietà capitalistica a favore della cooperazione operaia, la sostituzione dell’esercito permanente con il popolo in armi, l’abolizione della polizia, la separazione della Chiesa dallo Stato e la confisca dei beni ecclesiastici… Questi semplici accorgimenti – spiega Marx – fanno sì che la Comune, nella sua pur breve vita, abbia gettato le fondamenta di un nuovo modo di governare, fornendo così il modello per il passaggio verso una futura organizzazione sociale superiore, il socialismo…”
Per informazioni: www.centrofilippobuonarroti.com/mostralacomunediparigi
 
01/09/2022: Settembre 2022  

Newsletter CFB settembre 2022

La politica italiana prosegue imperterrita in una campagna elettorale mai così lontana dalla realtà di un quadro europeo e internazionale segnato dalla crisi dell’ordine mondiale che induce ormai a parlare di “nuovi anni Venti” (e sappiamo bene il significato storico di questo riferimento).

Ormai sono gli stessi studiosi della politica italiana a segnalarne le caratteristiche negative sempre più evidenti. L’ultimo, in ordine di tempo ... Sabino Cassese.

Un suo intervento sul “Riformista” del 23/8/’22 viene ripreso con titolo virgolettato a tutta pagina ed a caratteri cubitali “LISTE E PROGRAMMI CALATI DALL’ALTO: I NOSTRI PARTITI SONO DIVENTATI OLIGARCHIE”

La valutazione negativa viene articolata nel sottotitolo: “La scelta delle candidature dimostra in che stato è ridotto il nostro sistema politico: scarsa democraticità interna, debolissimo radicamento sociale, verticalizzazione del potere”
...

 
24/08/2022: Angela Stevani Colantoni (1922 - 2022)   Angela ci ha lasciato oggi dopo una lunga ed intensa vita di studio, di passione e di lotta. La ricordiamo tra i fondatori e gli animatori del nostro centro culturale marxista e a lungo presidente dell'Unione Femminile Nazionale. La sua figura resterà come punto di riferimento per il nostro impegno e le nostre lotte.
 
22/07/2022: 1971 2021: i cinquantanni che stanno sconvolgendo lordine mondiale   Venerdì 22 luglio ore 21
Presso il Bar Rosso di Sera
Piazza G. Mazzini 30 Castano Primo Conferenza: 1971 – 2021: i cinquant’anni che stanno sconvolgendo l’ordine mondiale Relatore: Carlo Antonio Barberini - Centro Filippo Buonarroti  
 
28/06/2022: Presentazione del libro-inchiesta 'Respinti'  
 
21/06/2022: La scommessa di Putin  
Martedì 21 giugno, ore 17.30
all'interno del palinsesto "Sormani d'Estate"
Corte d'Onore palazzo Sormani, Corso di Porta Vittoria 6

Presentazione del libro di Sergio Romano
"La scommessa di Putin" (Edizioni Longanesi)

Il libro sarà presentato da Augusto Martellucci, del Centro Filippo Buonarroti,
che discuterà con l'Autore
.
 
16/06/2022: Presentazione del libro 'Disertori' di Mimmo Franzinelli   Giovedì 16 giugno 2022 ore 18
Auditorium Club House - Centro Comune di Ricerca - Ispra (VA) presentazione del libro DISERTORI
Una storia mai raccontata della seconda guerra mondiale
di Mimmo Franzinelli, Edizioni Mondadori
Presenta
Giancarlo Restelli, insegnante di lettere, ricercatore storico e della Shoah Dalla presentazione del libro: “Furono vigliacchi o eroi? Si rifiutarono di partire per il fronte nella Seconda guerra mondiale, non rientrarono da una licenza, fuggirono dalle lande gelate durante la Campagna di Russia, non vollero accettare la Repubblica sociale dopo l'8 settembre: migliaia di ragazzi giovanissimi, anche se molti già padri di famiglia, spesso gli unici a portare a casa uno stipendio finirono davanti ai Tribunali di guerra. Quelli condannati alla fucilazione subirono l'infamante morte riservata ai traditori. La diserzione è, senza dubbio, un lato oscuro del Secondo conflitto mondiale, ignorato sinora dai libri di storia, i cui segreti serbati negli archivi dei Tribunali militari, nei diari e nelle testimonianze di tanti reduci vengono qui finalmente svelati ed esplorati con scrupolo. Mimmo Franzinelli rivisita questo complesso periodo storico per delineare tipologia e motivazioni dei disertori, e lo fa analizzando le dinamiche repressive (Codice penale di guerra, Tribunali militari, modalità delle esecuzioni capitali) e ricostruendo le storie di tanti soldati, nei più disparati scenari, le cui drammatiche vicende sono sottratte all'oblio non solo grazie ai diari inediti ma anche al ricordo ancora attuale dei loro parenti.”  
 
08/06/2022: VOLONTARIATO ANARCHICO E SOCIALISTA AI TEMPI DEL COLERA   Mercoledì 8 giugno 2022 alle ore 17.30
Sala ex-Chiesetta Parco Trotter (gc)
Via Giacosa 46 (MM1 - Rovereto)

Conferenza di presentazione del libro:
VOLONTARIATO ANARCHICO E SOCIALISTA AI TEMPI DEL COLERA
a cura di Mauro Parri (Edizioni PANTAREI - BFS Edizioni)
Intervengono: Massimo Varengo (Federazione Anarchica Italiana)
Gabriele Merola (Centro Filippo Buonarroti)
Mauro Parri (curatore del libro)
 
06/06/2022: Conoscere i diritti, riconoscere le discriminazioni   Lunedì 6 GIUGNO 2022 ore 14
PRESSO L'UNIONE FEMMINILE NAZIONALE, CORSO DI PORTA NUOVA 32
La scuola Binari partecipa all'incontro:
Conoscere i diritti, riconoscere le discriminazioni
 a cura di ASGI (Associazione per gli Studi Giuridici sell'Immigrazione) e Unione Femminile nazionale
 
30/05/2022: incontro on line con ASGI   LUNEDI' 30 MAGGIO ORE 21
“Protezione e accoglienza per i cittadini in fuga dall'Ucraina”
Aspetti pratici e operativi
incontro on line con ASGI (Associazione per gli Studi Giuridici sull’Immigrazione)
organizzato da "Samia, insieme per l'uguaglianza"
con l'adesione della "Rete scuole senza permesso"


PER SEGUIRE  L'INCONTRO PREMI IL LINK
 
26/05/2022: Le profonde ragioni dell'opposizione alla guerra in Ucraina  
GIOVEDÌ 26 MAGGIO ore 17:00
presso la sala conferenze della Fondazione ATM (g.c.), 
via Farini, 9, Milano
Le profonde ragioni dell'opposizione alla guerra in Ucraina 
Carlo Antonio Barberini
ORGANIZZATO DA:
ANPI ATM e Centro Filippo Buonarroti
 
26/05/2022: Cinema e migrazioni  

giovedì 26 maggio – ore 17
Centro Culturale della Cooperativa Via Hermada 14 - 20162 Milano

2° appuntamento con Cinema e migrazioni
proiezione del film “Io sono Li” (anno 2011) di Andrea Segre
Introduzione di Fabio Mantegazza

Prenotazioni al 3490777807

 

 
19/05/2022: Laveno: La Guerra in Ucraina   Giovedì 19 maggio ore 21 Presso la sala comunale di Laveno conferenza La Guerra in Ucraina tra radici storiche e interessi strategici delle grandi potenze relatore: prof. Carlo Antonio Barberini - Centro Filippo Buonarroti Iniziativa a cura di Anpi Laveno con la collaborazione del Centro Filippo Buonarroti  
 
12/05/2022: Contro la guerra di Putin, della Nato e delle altre potenze in Ucraina   giovedì 12 maggio 2022 alle ore 20.30
Camera del Lavoro corso di Porta Vittoria, 43 - Milano CONFRONTO - DIBATTITO “Contro la guerra di Putin, della Nato
e delle altre potenze in Ucraina.
Per la vita e la solidarietà”
Intervengono: Silvia Ghidotti (La Comune)
Augusto Martellucci (Centro Filippo Buonarroti)
Claudio Guidi (Centro Studi Utopia)
Gabriele Merola (Circolo Operaio Porta Romana)
 
06/05/2022: Resistenza e deportazione politica in provincia di Varese   Venerdì 6 maggio ore 21 Sala Serra
Via Salita S. Gabriele, 68 - Ispra (VA)
Le sezioni ANPI di Ispra, Laveno e Sesto Calende
in collaborazione con il Centro Filippo Buonarroti
e con L’Associazione Amici della Storia
invitano alla conferenza
Resistenza e deportazione politica in provincia di Varese
Intervengono:
Nadia Negri - Anpi Sesto Calende
Giorgio Roncari - Anpi Laveno
Giancarlo Restelli - Centro Filippo Buonarroti
 
 
01/05/2022: CORTEO INTERNAZIONALISTA DEL PRIMO MAGGIO 2022   CONCENTRAMENTO ORE 9,30 – Porta Venezia, MILANO È in corso un riarmo globale. La guerra in Ucraina è solo la prima di una serie che segnerà la nuova era nelle relazioni di potenza. C’è un solo modo per fermare questa deriva: i lavoratori devono diventare potenza tra le potenze. I 300 milioni di proletari europei, russi e ucraini, se uniti si scrollerebbero di dosso ogni imperialismo e ogni nazionalismo. La ferocia dell’imperialismo si manifesta in tutte le sue guerre, anche in quelle dimenticate dai mass media, e nel trattamento disumano dei migranti che muoiono a centinaia nel Mediterraneo nella generale indifferenza. L’unica soluzione è l’unità di tutti i lavoratori contro tutte le borghesie.

Sono settimane di grande attività nei nostri circoli operai. Ogni giorno è prezioso: c’è da fare tanto e per tutti. Per il volontariato solidale e per l’attività di chiarificazione politica. Dalla raccolta dei beni di prima necessità per chi ha bisogno alla organizzazione della manifestazione internazionalista.

Bisogna avvisare tutti i lavoratori e tutti i giovani della metropoli. Nei luoghi di lavoro, in ogni scuola e aula universitaria, in ogni quartiere bisogna chiarire che c’è un’alternativa alla loro barbarie. La giornata del Primo Maggio ci ricorda che uniti si può vincere e ci mostra la strada da battere.

dante.jpg (3342×1123) leggi tutto...  

 
30/04/2022: Castellanza: Gli studenti scrivono sulla Resistenza   Sabato 30 aprile ore 15 Biblioteca di Castellanza
Anpi Castellanza organizza:
Gli studenti scrivono sulla Resistenza
relatore: prof. Giancarlo Restelli - Centro Filippo Buonarroti  
 
28/04/2022: Presentazione del libro 'Elogio della crescita felice'   Giovedì 28 aprile ore 18 Auditorium Club House - Centro Comune di Ricerca - Ispra (VA)
Presentazione del libro Elogio della crescita felice Contro l'integralismo ecologico di Chicco Testa Interviene
Chicco Testa - autore del libro
 
 
27/04/2022: Elogio della crescita felice   Mercoledi' 27 aprile ore 17,30
Biblioteca Sormani , Sala del Grechetto, Corso di Porta Vittoria, 6 Milano
Presentazione del libro di Chicco Testa "Elogio della crescita felice".
Augusto Martellucci presenterà il libro e ne discuterà con l'autore.
link per la prenotazione:
 
27/04/2022: Gli ultimi cinque giorni di Mussolini   Mercoledì 27 aprile ore 18 Cooperativa Achille Grandi - Agrate Brianza
Gli ultimi cinque giorni di Mussolini
relatore: prof. Giancarlo Restelli - Centro Filippo Buonarroti  
 
26/04/2022: Canegrate: La Comune di Parigi   Martedì 26 aprile ore 18 Università della Terza Età - Canegrate La Comune di Parigi
relatore: prof. Giancarlo Restelli - Centro Filippo Buonarroti  
 
25/04/2022: Sulle tracce della Resistenza a Legnano e dintorni   Lunedì 25 aprile ore 14 Lega Ambiente di Parabiago
Sulle tracce della Resistenza a Legnano e dintorni
relatore: prof. Giancarlo Restelli - Centro Filippo Buonarroti  
 
23/04/2022: Castellanza: mostra sulla Resistenza   Sabato 23 aprile ore 15 Biblioteca di Castellanza
Anpi Castellanza organizza:
Mostra sulla Resistenza
relatore: prof. Giancarlo Restelli - Centro Filippo Buonarroti  
 
22/04/2022: Castano Primo: Guerra in Ucraina   Venerdì 22 aprile ore 21 Presso la sala comunale di villa Rusconi - Castano Primo conferenza Castano Primo - Guerra in UcrainaLa Guerra in Ucraina tra radici storiche e interessi strategici delle grandi potenze relatore: prof. Carlo Antonio Barberini - Centro Filippo Buonarroti Iniziativa a cura di Casa del Popolo, Anpi e Auser di Castano Primo con la collaborazione del Centro Filippo Buonarroti
 
22/04/2022: I carnefici italiani - Nazismo e Shoah in Italia   Venerdì 22 aprile ore 21 Anpi di Cardano al Campo conferenza I carnefici italiani - Nazismo e Shoah in Italia relatore: prof. Giancarlo Restelli - Centro Filippo Buonarroti
 
22/04/2022: Celebrazioni in onore dei martiri ATM   Orizzonti senza guerre
ore 14 - 19 Officina generale ATM Via Teodosio 89, Milano
Iniziativa in onore dei martiri ATM Vedi programma della iniziativa
 
21/04/2022: La Marcia su Roma   Giovedì 21 aprile ore 21 Anpi di Vittuone La marcia su Roma Prof. Giancarlo Restelli
 
21/04/2022: Fagnano Olona: Guerra in Ucraina   Giovedì 21 aprile ore 21
Aula magna scuola Fermi - Fagnano Olona ANPI di Fagnano Olona, Comune di Fagnano Olona e Centro Filippo Buonarroti Fagnano Olona - Guerra in Ucraina invitano alla conferenza
La guerra in Ucraina Radici storiche e quadro strategico dei rapporti di potenza Incontro con il prof. Carlo Antonio Barberini - Centro Filippo Buonarroti Introduce Floriano Pigni - pres. Anpi di Fagnano Olona
 
12/04/2022: Magenta: guerra in Ucraina   Martedì12 Aprile ore 21
presso la  Sala Consiliare di Magenta
via G. Fornaroli, 30 Anpi Magenta invita alla conferenza

Guerra in Ucraina

Tra radici storiche e interessi strategici delle grandi potente Relatore prog. Carlo Antonio Barberini Centro Filippo Buonarroti Con il patrocinio della Città di Magenta e l'adesione di Acli - Auser - CGIL - Le rose di Gertrude - Gruppo di lettura Rosso Magenta  
 
12/04/2022: Il Manifesto del Partito Comunista   Martedì 12 aprile ore 16.00
Università della Terza Età - Canegrate Il Manifesto del Partito Comunista di Marx ed Engels Relatore: Giancarlo Restelli
 
08/04/2022: LEONARDO DA VINCI E LA GENIALIT DELLOSSERVARE   A partire dalla mostra L’Anatomia di Leonardo: un confronto fra arte, scienza e medicina a cura dell’Università degli Studi di Milano è nato il progetto
LEONARDO DA VINCI E LA GENIALITÀ DELL’OSSERVARE
E' l’intreccio sinergico tra i diversi interessi e le molteplici attività del genio di Vinci e la loro attualità, con i contributi di Umberto Fascio, Daniele M. Gibelli, Roberta Lenzi, Carmelo Messina, Cristina Muccioli, il coordinamento di Andrea Varani e il supporto tecnico di Giuseppe Nucera, si è sviluppato il progetto per scuole e biblioteche. Il progetto verrà presentato
VENERDÌ 8 APRILE 2022 ORE 18.00 MUSEO DI STORIA NATURALE DI MILANO
CORSO VENEZIA 55, M1 PALESTRO
www.museodistorianaturalemilano PRENOTAZIONE OBBLIGATORIA al link  Locandina  
 
08/04/2022: Vittuone: Guerra in Ucraina   Venerdì 8 Aprile ore 21
presso la  sala conferenze del Comune di Vittuone
Conferenza

Vittuone: la guerra in Ucraina

La guerra in Ucraina:

le radici storiche ed il quadro geopolitico
Relatore prof. Carlo Antonio Barberini - Centro Filippo Buonarroti Introduce la dottoressa Eleonora Montani presidente della Fondazione Giuseppe Baglio Con il patrocinio del Comune di Vittuone
e la collaborazione della Fondazione Giuseppe Baglio    
 
31/03/2022: Miti, ideologie e interessi nella transizione energetica  

Giovedì 31 Marzo ore 21
presso la  sede Proloco Cormano via Papa Giovanni XXIII  5
Miti, ideologie e interessi nella transizione energetica
 

 
31/03/2022: Viaggio di un ragazzo attraverso il fascismo  
Giovedì 31 marzo ore 21
presso la Sala Consiliare di Lurago d‘Erba
Viaggio di un ragazzo attraverso il fascismo
Con Giorgio Cosmacini e Carlo Antonio Barberini
 
 
31/03/2022: Energia dalla fusione nucleare  
Giovedì 31 marzo ore 18
Auditorium Club House, CCR Ispra
Energia dalla fusione nucleare
Primo Lodi, Associazione Amici della Storia
 
 
30/03/2022: La complessa questione dei vaccini tra storia e attualit  

Mercoledì 30 marzo ore 17,30
Biblioteca Sormani - Sala del Grechetto
Corso di Porta Vittoria 6 – Milano

“La complessa questione dei vaccini  tra storia e attualità”
Presenta: Maria Luisa Betri
Intervengono:
Giorgio Cosmacini
“Vaccini: preistoria e storia di lunga durata”
Massimo Galli
“La vaccinazione anti SARS-CoV-2: gli aspetti scientifici
e le problematiche associate
alla maggiore campagna vaccinale della storia”

Carlo Antonio Barberini
“La “guerra dei vaccini”: aspetti economici, sociali, politici” 
(iniziativa in preparazione)

 
28/03/2022: Cinema e immigrazione  

Lunedì 28 marzo ore 17,30
Centro Culturale della Cooperativa Via Hermada 14 
“Cinema e immigrazione Introduzione di Fabio Mantegazza
Segue la proiezione del film “Mashan

 
15/03/2022: La guerra in Ucraina nei rapporti di potenza   Iniziativa in preparazione:
Martedi 15 marzo ore 21
Incontro – Dibattito su: “La guerra in Ucraina nei rapporti di potenza”      
INTERVENGONO:   Vittorio Emanuele Parsi – Carlo Antonio Barberini
 
11/03/2022: INIZIATIVE NELL'HINTERLAND MILANESE  

Giovedì 24 Marzo ore 21
presso la  sede Proloco Cormano via Papa Giovanni XXIII  5
Guerra in Ucraina
Radici storiche e interessi strategici delle grandi potenze

Giovedì 31 Marzo ore 21
presso la  sede Proloco Cormano via Papa Giovanni XXIII  5
MITI IDEOLOGIE E INTERESSI NELLA TRANSIZIONE ENERGETICA

 

 

 
11/03/2022: Santo Stefano Ticino: Guerra in Ucraina  
Santo Stefano Ticino: Guerra in UcrainaVenerdì 11 marzo 2022 ore 21 ANPI Santo Stefano Ticino con il patrocinio dell’Amministrazione Comunale organizza presso presso la Sala degli Archi – Via Piave, Santo Stefano Ticino Conferenza

La guerra in Ucraina

tra radici storiche e interessi strategici delle grandi potenze Relatore prof. Carlo Antonio Barberini – Centro Filippo Buonarroti

 
 
10/03/2022: Oltre la pandemia, lirrisolto che riemerge  

INCONTRI GENITORI/ INSEGNANTI:
Oltre la pandemia, l’irrisolto che riemerge
Presso Unione Femminile Nazionale  Corso di Porta Nuova 32, Milano

Giovedì 10 marzo, ore 17,30   
Gli adolescenti oltre i luoghi comuni: quale ruolo per gli adulti
Matteo Lancini  Ass.Minotauro 
Link di iscrizione: https://bit.ly/3scUtJt

Giovedì 31 marzo, ore 17,30
La crisi dei vincoli della relazione sociale: la diffusione della “maleducazione”
Sergio Tramma Univ. Bicocca
Link di iscrizione: https://bit.ly/35BHsBA

Vedi programma degli incontri

Ingresso libero. Per motivi organizzativi e sanitari è richiesta iscrizione al link relativo all’evento. La partecipazione prevede l’uso di mascherina e presentazione Green pass.
E’ previsto ATTESTATO DI PARTECIPAZIONE certificato da  OPPI, valido ai fini dell’obbligo formativo.

 
08/03/2022: Guerra in Ucraina: tra radici storiche e interessi strategici delle grandi potenze  

Martedì 8 marzo ore 17,30

Centro Culturale della Cooperativa Via Hermada 14 
"Guerra in Ucraina: tra radici storiche e interessi strategici delle grandi potenze"
Carlo Antonio Barberini

 
04/03/2022: Iniziativa di prova   Testo breve 
 
03/03/2022: La guerra in Ucraina nei rapporti di potenza  
Giovedì 3 marzo 2022 ore 18.00

Auditorium Club House - Centro Comune di Ricerca - Ispra

La guerra in Ucraina nei rapporti di potenza
Carlo Antonio Barberini e Augusto Martellucci del Centro Filippo Buonarroti
 
12/02/2022: Darwin Day 2022 Pu lattuale societ dellimprevidenza vincere la sfida permanente alla nostra vita di specie rappresentata dalla continua evoluzione dei virus?   All’inizio dell’attuale pandemia, Frank Snowden, professore di Storia della medicina all’Università di Yale, ammoniva: “La prevenzione delle pandemie non frutta denaro, ecco perché nessuno le prende sul serio”. E il filosofo della scienza Telmo Pievani: ”Il virus obbedisce ad un imperativo darwiniano primordiale: moltiplicarsi, fare copie di se stesso finché può…Non solo siamo ospiti perfetti, ma negli ultimi decenni abbiamo comportamenti che aiutano i virus ad attaccarci. Per esempio perturbare e deturpare gli ecosistemi è una pessima idea, perché in questo modo alcuni di questi microrganismi hanno fatto il salto di specie da animale a uomo. Se noi distruggiamo l’ambiente, ciò significa aumentare il contatto…. E’ già successo altre volte: con la SARS, con la rabbia, con Ebola e via dicendo, ma non abbiamo imparato nulla”. Aggiungiamo che oggi -secondo dati delle Nazioni Unite- oltre metà della popolazione mondiale vive nelle concentrazioni urbane, e almeno un quarto di questa popolazione urbana in “insediamenti informali” cioè baraccopoli sovraffollate con accesso inadeguato all’acqua potabile e ai servizi igienico-sanitari elementari: si tratta di giganteschi focolai di epidemie che poi i traffici, a ritmo accelerato, della globalizzazione possono diffondere in un baleno in ogni angolo del Pianeta. 
 
11/02/2022: Darwin Day 2022. La lunga estate calda. Levoluzione in un clima che cambia  
DARWIN DAY 2022La lunga estate calda. L'evoluzione in un clima che cambia


DIRETTA STREAMING
Prima Parte:
h 10:00-12:00 -
DIRETTA STREAMING
Seconda Parte:
h 14:30-16:30
 
02/02/2022: La complessa questione dei vaccini tra storia e attualit  

Mercoledì 2 febbraio, ore 17.30
Museo di Storia Naturale - Milano 

La complessa questione dei vaccini tra storia e attualità” 

Presenta: Maria Luisa Betri (Università Statale) 

Intervengono:

-         Giorgio Cosmacini: “Vaccini: preistoria e storia di lunga durata

-         Massimo Galli: La vaccinazione anti SARS-CoV-2: gli aspetti scientifici e le problematiche associate alla maggiore campagna vaccinale della storia”

-         Carlo Antonio Barberini: La “guerra dei vaccini”: aspetti economici, sociali, politici”  

iniziativa in preparazione

 
27/01/2022: PROGETTI PER LE SCUOLE IN OCCASIONE DELLA GIORNATA DELLA MEMORIA   PROGETTO: ADESSO SO E NON DIMENTICO per le scuole primarie di secondo grado
Presentazione
PROGETTO: A NOI FU DATO IN SORTE QUESTO TEMPO per il biennio delle scuole secondarie di secondo grado
Presentazione
PROGETTO: 
 
27/01/2022: Giornata della memoria   Presentazione delle slide sulla Giornata della memoria per le scuole secondarie di secondo grado
 
27/01/2022: L\'UNICO MODO NON IPOCRITA PER ONORARE LA MEMORIA DELLE VITTIME DEGLI ORRORI DI IERI COMBATTERE L\'INDIFFERENZA VERSO QUELLI CHE CONTINUANO A CONSUMARSI AL GIORNO D\'OGGI  

27 Gennaio: Nel Giorno della Memoria ricordiamo una delle stragi più dimenticate della Seconda Guerra Mondiale avvenuta 80 anni fa proprio nell'attuale ''Mare Monstrum" mediterraneo.

La storia della "Struma" è una storia dimenticata e per questo condannata a ripetersi, come in un orribile girone dantesco. È la storia di un gruppo di quasi 800 ebrei che il 12 dicembre 1941, a bordo di una carretta del mare, parte da Costanza, in Romania, per cercare di fuggire dalla persecuzione nazista e di raggiungere la Terra Promessa dove poter iniziare una nuova vita. Il motore della vecchia nave si fermò per due volte. La Turchia e la Gran Bretagna, gli Stati interessati dal transito della carretta con il suo carico umano (103 bambini, 269 donne e 417 uomini), si rimpallarono la decisione se farli scendere a terra o no. Nessuno diede un porto sicuro alla "Struma" che alla fine fu lasciata andare alla deriva nel Mar Nero finché all'alba del 24 febbraio 1942 un siluro lanciato, forse per errore, da un sottomarino sovietico, mandò a picco la fatiscente imbarcazione. Morirono tutti (si salvarono solo un diciannovenne e 5 persone che erano riuscite a scendere a terra)

continua a leggere

 
22/01/2022: A COMO MOSTRA DELLA RESISTENZA OPERAIA A BERLINO (1942-1945)  
 
19/01/2022: Leonardo da Vinci e la genialit dellosservare  

“Leonardo da Vinci e la genialità dell’osservare” 

Presentazione del progetto

Mercoledì 19 gennaio 2022, ore 17,15
Aula magna del Museodi Storia Natirale di Milano (M1 Palestro)

Saranno presenti gli autori : Umberto Fascio, Daniele M. Gibelli, Roberta Lenzi, Carmelo Messina, Cristina Muccioli 

Segue invito: Per la partecipazione in presenza:
Obbligo delGreen pass e prenotazione obbligatoria al link:
https://forms.gle/dCLHPmtbRJt6FZbg7

 
17/01/2022: Cina: 1971 - 2021 Mezzo secolo di sviluppo....   CENTRO CULTURALE DELLA COOPERATIVA - VIA HERMADA 14 MILANO ore 17 Incontro in presenza condotto da Carlo Antonio Barberini Cina: 1971 - 2021
Mezzo secolo di sviluppo che ha sconvolto l'economia e la politica mondiale
Iniziativa in presenza secondo le regole stabilite dall'emergenza sanitaria.
PRENOTAZIONE OBBLIGATORIA AL NUMERO: 3490777807
 
14/01/2022: PARTIGIANI DI VALGRANDE  

Venerdì 14 gennaio 2022, ore 17

Fondazione ATM, Sala Conferenze (g.c.)
Via Carlo Farini 9 (2° piano)

 Presentazione del libro
“PARTIGIANI DI VALGRANDE”
di Nico e Lino Tordini
(ALBERTI LIBRAIO EDITORE)

L’ANPI ATM ed il Centro Filippo Buonarroti discuteranno con gli autori

 L’ingresso è libero nel rispetto delle norme Covid (Green Pass)

 
01/01/2022: L'imperialismo europeo razzista e fuorilegge contro i migranti   E’ uscito nei giorni scorsi il rapporto Human dignity lost at EU’s borders curato da sei organizzazioni della società civile di Paesi che si trovano lungo la rotta balcanica e da tre diversi uffici del Danish Refugee Council.

Il rapporto viene citato in modo dettagliato in un articolo del Riformista (5/1/2022) dal titolo “ Donne, bimbi, vittime: l’Europa razzista ne ha respinti 12 mila”, nel quale si conferma con dovizia di numeri e di particolari quanto era già emerso da tempo sulla stampa italiana e internazionale.

leggi tutto...

 
01/01/2022: Richard Charles Lewontin  

Richard Charles Lewontin  biologo e genetista, un protagonista del dibattito biologico del novecento
Il Museo di Storia Naturale di Milano, Il centro Filippo Buonarroti e Scienza in rete lo ricordano a un anno dalla morte agli appassionati e alle nuove generazioni
.

MERCOLEDI’ 5 OTTOBRE ORE 17,30

Museo di Storia Naturale Milano

Conferenza di Guido Barbujani

Intervengono Marco Ferraguti – Maurizio Casiraghi – Carloantonio Barberini

INIZIATIVA IN PREPARAZIONE
 
© 2008 - 2022 Centro Filippo Buonarroti
Sede: Via Rovigno, n.26 (M1 Turro) - 20125 Milano
Sede legale: Via Treviso, n.6 - 20127 Milano
Tel. 0245491072
info@centrofilippobuonarroti.com
Privacy Policy Cookie Policy